Filtra gli articoli
Rubrica:
Le Due Arbie Rosso Toscana IGT
  1. Vivi di Gusto
  2. Vino e dintorni
  3. Le Due Arbie Rosso Toscana IGT: la reinterpretazione moderna di un classico

Vino e dintorni Vino e dintorni

9 Novembre 2021

Le Due Arbie Rosso Toscana IGT: la reinterpretazione moderna di un classico

La storia del vino si intreccia, fin dagli albori, a quella dell’uomo. Nel ricostruirne le origini, infatti, ci si perde nella notte dei tempi, tra miti e leggende rievocati nel tempo.

Il nostro Bel Paese, in particolare, è la patria di alcuni tra i migliori blend del mondo. Una tradizione vinicola, quella italiana, a cui oggi si ricollega una parte importantissima del turismo enogastronomico moderno.

Tra tutte, quella tra la Toscana e il vino, è poi proprio una storia d’amore indissolubile. È in questa regione, famosa per la storia, l’arte e i paesaggi collinari sinuosi, che infatti si producono bouquet dal carattere forte e deciso, apprezzati anche all’estero.

Ed è proprio nel cuore del Chianti Classico, in un territorio che si estende per più di 600 ettari tra Siena e Firenze, che si trova il luogo di nascita del Rosso Toscana IGT Le Due Arbie, figlio della tenuta Dievole.

Un classico coraggiosamente reinterpretato in chiave moderna, frutto dell’esperienza e della conoscenza di chi lavora con le uve più pregiate da generazioni. Vinificato e invecchiato in tini di cemento grezzo e affinato in bottiglia per almeno 3 mesi, Il Rosso Toscana IGT Le Arbie della tenuta Dievole si caratterizza per il suo colore rosso rubino intenso, con un gusto fruttato e un finale persistente dato dalla presenza di alcune leggere note speziate.

Una scelta perfetta in accompagnamento a tradizionali primi e secondi piatti di carne rossa, antipasti con affettati e salumi, sughi e intingoli corposi.

Un mondo di vini e di offerte ti aspetta nella nostra Enoteca online.

Scopri di più