Vicini alle donne, contro ogni tipo di violenza

Carrefour Italia, insieme ai suoi clienti, per il 4° anno consecutivo, sostiene WeWorld Onlus - che da 50 anni, difende i diritti di donne, bambine e bambini - contro la violenza sulle donne, garantendo loro accoglienza, protezione, ascolto e un aiuto per uscire dalle difficoltà.

Fino al 31 dicembre, potrai donare nei nostri punti vendita un importo pari a 1,3 o 5 euro per sostenere percorsi di orientamento al lavoro che garantiscano alle donne vittime di violenza un futuro autonomo.

Le nostre iniziative

PER LE DONNE

Il nostro impegno per le donne ha un duplice obiettivo: realizzare azioni concrete volte a combattere le discriminazioni di genere e supportare attivamente la lotta contro tutte le forme di violenza, nonché dare vita a progetti di talent branding al femminile, per sostenere l'empowerment e l’accesso delle donne ai ruoli di leadership.

Da anni al fianco di WeWorld Onlus.

Carrefour Italia, attraverso la campagna Carrefour per Lei, nel 2020 insieme a WeWorld Onlus e Associazione Differenza Donna APS in sinergia con l’On. Mara Carfagna, allora Vicepresidente della Camera dei Deputati, ha lanciato un piano di iniziative concrete a supporto delle donne vittime di abusi domestici, sensibilizzando clienti e collaboratori sul tema. 


La vendita di ciclamini “Carrefour Per Lei” ha permesso di raccogliere fondi per sostenere uno “Spazio Donna” realizzato da WeWorld. In questi spazi, operatrici specializzate si rivolgono alle donne e ai loro bambini, per far emergere le situazioni più difficili e dare loro una risposta e un aiuto concreto. 


Inoltre, Carrefour Italia ha aderito alla campagna di sensibilizzazione #nonènormalechesianormale e supporta, tutt’oggi, il numero 1522, dandone visibilità attraverso comunicazione attraverso molteplici touch point di comunicazioni, digitali ed in punto vendita.

Abbiamo siglato la Carta d’Impegno entrando a far parte di OneInThreeWomen, il primo network europeo composto da 7 grandi aziende impegnate contro la violenza di genere, parte del progetto CEASE.

L’efficacia delle azioni che abbiamo messo in campo in questi anni per promuovere una cultura dell’inclusione, ci ha permesso, dal 2018, di ottenere la certificazione rilasciata da GEEIS (Gender Equality European & International Standard) che ci conferma tra le aziende che sostengono l’uguaglianza di genere e promuovono la diversità e l’inclusione come assi strategici.

 

Abbiamo sottoscritto i Women’s Empowerment Principles, documento elaborato dal Global Compact delle Nazioni Unite in collaborazione con UN Women - Comitato Nazionale Italia, volto a valorizzare il ruolo della donna nell’impresa a tutti i livelli (sostegno alla campagna #HeForShe).


Empowerment femminile

Carrefour Italia conta oltre 15.000 collaboratori, di cui 61% è rappresentato da donne. Il 32% di esse ricopre posizioni manageriali.

Ci impegniamo a promuovere il talento femminile favorendo l’inserimento delle donne in tutti i ruoli. Utilizziamo degli indicatori per misurare la presenza femminile in azienda. Per ogni posizione lavorativa aperta, ad esempio, il 50% dei candidati selezionati deve essere donna. Per quanto concerne i ruoli manageriali, il nostro obiettivo è che almeno il 40% sia ricoperto da donne.  


Abbiamo attivato un Servizio di ascolto mettendo a disposizione dei nostri collaboratori psicologi professionisti, a supporto di esigenze personali.


Inoltre, dal 2017 in Carrefour Italia è attivo il servizio telefonico di primo ascolto contro molestie, discriminazioni e bullismo, che mira a mantenere un ambiente positivo e inclusivo, e che svolge anche una funzione di Coaching Individuale rivolto ai collaboratori e alle collaboratrici che stanno affrontando importanti cambiamenti nell’ambito professionale e privato. 

Abbiamo introdotto il servizio di consegna gratuita delle spese effettuate online sul nostro sito a tutte le persone diversamente abili che presentano un’invalidità superiore al 60%, oltre che alle future mamme (da inizio gravidanza fino a 1 anno di età del figlio), ai neo genitori e agli ultra sessantenni.

 

Abbiamo istituito diversi Corsi di Difesa Personale e seminari tenuti da professionisti e dedicati alle collaboratrici, con l’obiettivo di insegnare loro a lavorare sulla propria autostima e conoscenza di sé stesse.

DIVERSITY & INCLUSION

La diversity è parte integrante della nostra identità e cultura aziendale. Ci impegniamo tutti i giorni a creare un ambiente di lavoro aperto e incoraggiante, all’interno del quale le differenti caratteristiche ed orientamenti personali o culturali siano considerati una risorsa e una fonte di arricchimento reciproco.

La diversità come valore aggiunto


Carrefour organizza annualmente numerose attività a sostegno della Giornata della Diversity, coinvolgendo clienti e collaboratori sull’importanza della valorizzazione della diversità.


In occasione del Diversity Brand Summit del 2021 Carrefour Italia si è posizionata nella classifica delle top 20 aziende più inclusive che i consumatori riconoscono per il loro reale impegno in ambito di Diversity&Inclusion. 



In questi anni,  ci siamo impegnati sul fronte della disabilità per abbattere ostacoli, barriere e  trasformare il momento della spesa in un’esperienza di serenità per tutti, come nel caso della “Quiet Hour", l’iniziativa pensata per accogliere al meglio nei nostri punti vendita le persone affette da autismo e le loro famiglie, creando un momento specifico in cui l’ambiente dove fare la spesa sia a misura di chi è affetto da questo disturbo.

Siamo stati la prima azienda della Grande distribuzione a lanciare, in collaborazione con Salumificio Fratelli Beretta e Fondazione LIA, una serie di prodotti della nostra linea Terre d’Italia con etichette in braille per rendere l’etichetta facilmente consultabile dai consumatori ciechi. 


Dal 2018 siamo ambasciatori di un’iniziativa sancita da un protocollo tra Carrefour Italia e l’Ente Nazionale Sordi per la protezione e l’assistenza dei sordi, che ha previsto un’ attività di sensibilizzazione e formazione nella Lingua dei Segni Italiana rivolta al personale del nostro Ipermercato di Collegno a Torino. In periodo di lockdown, l’iniziativa si è arricchita dell’attività di Spesa telefonica con consegna a domicilio per i clienti sordi a dimostrazione del continuo impegno a supporto della comunità e delle persone più fragili per una spesa inclusiva, facile e piacevole per tutti. 

Collaborazione con Fondazione Adecco


All’interno di alcuni nostri punti vendita, abbiamo inserito 14 rifugiati politici attraverso tirocini formativi. Inoltre, abbiamo partecipato alla conferenza stampa Inclusive Mindset con la Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e il Centro di Mediazione al Lavoro Celav e preso parte al convegno “Diversity & Inclusion: una nuova leva competitiva per l’azienda”, organizzato a settembre 2019 in occasione della Diversity Week.

A fianco di Parole O_stili

Carrefour Italia è stata la prima azienda della GDO a firmare, nel 2018, il Manifesto per la Comunicazione non ostile per le Aziende.


Ha partecipato come sponsor all’evento organizzato a Trieste da Parole O_stili, organizzando, altresì, sessioni formative per i collaboratori sull’importanza della comunicazione non ostile e l’uso delle parole in rete, con particolare attenzione ai principali social network. 


In collaborazione con Pigna, ha promosso la vendita esclusiva di quaderni riportanti i principi di Parole O_stili.