Foxy

Foxy Seta 4+2 pz

Foxy Seta 4+2 pz

Foxy

Foxy Seta 4+2 pz

€ 0,60 al pz/6.0 pz € 3,59

Prodotto al momento non disponibile

Informazioni

Marketing

La carta igienica neutra sulla pelle - Super Morbida: la speciale micro-tessitura valorizza la qualità superiore della carta. - Neutra sulla Pelle: test di laboratorio dimostrano che è adatta anche alle pelli più delicate. - Extra Assorbente: perché prodotta con 2 veli ad alto spessore. - Profumata al Talco: il profumo è applicato al tubetto di cartone - e non alla carta - per non entrare in contatto con la pelle. - Clinicamente Testata: l'idoneità al contatto con la pelle è garantita da rigorosi test condotti presso laboratori qualificati.

Produttore

Foxy. Sempre vicina a te. Foxy Seta è prodotta con cellulose provenienti da foreste certificate e da fonti controllate. Per saperne di più, leggi le informazioni poste nel riquadro qui a lato. Facile a sciogliersi in acqua: non crea ingorghi o ostruzioni agli scarichi. Adatta anche a WC mobili (camper, barche). Nello sviluppo di Foxy Seta non sono stati effettuati test su animali.

Altre informazioni

Specifiche di prodotto Composizione - cellulosa vergine Veli - 2 Fogli per rotolo - 216 Misure foglio - 12,5 x 9,7 cm* Lunghezza rotolo - 27 m* Peso rotolo - 115 g* *Tolleranza pesi e misure ± 5% L'uso di plastica riciclata riduce i consumi di plastica vergine e stimola la filiera del recupero, dando nuovo valore al materiale da riciclare

Sede

Prodotto da: Industrie Cartarie Tronchetti SpA Borgo a Mozzano (LU) Italia

Paese di origine

Paese di Produzione Italia

Origine

Origine Altro Testo Made in Italy

Informazioni Raccolta Differenziata

Confezione Plastica - Largamente riciclabile Tubetto Carta - Largamente riciclabile

Altre Informazioni Raccolta Differenziata

PE-LD 04 Raccolta differenziata Confezione in polietilene monomateriale 100% riciclabile Plastica impiegata: ca. 11g (circa 1,5% del peso della confezione) La confezione nella plastica - Plastica Il tubo in cartone nella carta - Carta È comunque consigliato consultare il regolamento del proprio comune di residenza