Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Una sorprendente ricetta d’autunno: zucca fritta alla menta! Contorni

L’autunno è la stagione della zucca! Ed ecco un’idea originale per uno stuzzichino da presentare come antipasto o aperitivo: fettine di zucca fritte da sgranocchiare tiepide o fredde, ottime per grandi e piccini e facili da preparare in meno di mezz’ora.

  1. Difficoltà: Facile
  2. Tempo di preparazione: 25 min
  3. Ingredienti per: 6 persone
  4. Costo: Basso
  5. Tipologia: Ricette stagionali
  6. 6 Valutazioni
  7. Condividi

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 1 bicchiere di aceto
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 mazzo di menta fresca
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • olio di oliva
  • 1 limone (il succo)
Aggiungi al memo spesa

Iniziamo a cucinare

Preparare l’agrodolce.

 

Scaldare l’aceto, unirvi lo zucchero e farlo sciogliere mescolando con un mestolo. 

 

Aggiungere circa metà della menta (le foglioline tritate) e far riposare per qualche minuto.

 

Servirà per il condimento finale.

 

Pulire la zucca togliendo la scorza e i filamenti interni, quindi tagliare a fettine di circa 1/2 cm di spessore e disporle a strati nel colapasta, cospargendo ogni strato con una spolverata di sale.

 

Quando le fettine di zucca hanno liberato parte dell’umidità coprendosi di goccioline, tamponarle con la carta da cucina per asciugarle.

 

A questo punto, mettere sul fuoco la padella con due dita d’olio e non appena è ben caldo, friggere le fettine di zucca. Non riempire la padella, ma friggerne poche alla volta perché abbiano spazio e non si sovrappongano. Girarle una sola volta e, quando saranno tenere e leggermente dorate, scolarle e passarle su un doppio foglio di carta da cucina. 

 

Spolverare con sale e pepe.

 

Metterle su un piatto da portata ampio, condire con l’agrodolce e con altre foglie fresche di menta sparse sopra, intere. 

 

Servirle tiepide o fredde.







Ti potrebbe piacere anche...
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI
MEMO SPESA
Vuoi aggiungere questa ricetta ad un tuo menu?