Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Torta mimosa: il classico immancabile per la Festa della Donna

Torta mimosa: il classico immancabile per la Festa della Donna

Un classico dolce che si prepara in occasione della Festa della Donna, a base di pan di Spagna e crema pasticcera. Sono i cubetti di pan di Spagna sbriciolati sulla torta a ricordare i fiori della mimosa.

Ingredienti

  • Pan di Spagna (per una tortiera da 24 cm di diametro)
  • 6.00 uova
  • 250.00 g di zucchero
  • 300.00 g di farina 00
  • 1 bustina lievito per dolci
  • burro e farina per la tortiera
  • Crema pasticcera
  • 4.00 tuorli
  • 500.00 ml di latte
  • 100.00 g di zucchero
  • 80.00 g di farina 00
  • 1 baccello di vaniglia
  • La bagna
  • 2 cucchiai limoncello
  • 2 cucchiai zucchero
  • 200.00 ml di acqua

PREPARAZIONE

Per il pan di Spagna

 

Separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola battere i tuorli con lo zucchero finché il composto non risulti spumoso. Quindi unire la farina e il lievito setacciati e amalgamare il tutto. Infine aggiungere gli albumi montati a neve, mescolando con un cucchiaio molto delicatamente per non far smontare gli albumi. Versare il composto in uno stampo imburrato e infarinato e infornare a 180° per circa 30 minuti. Quando la superficie sarà dorata, estrarre dal forno e lasciare intiepidire.

Per la crema pasticcera

 

Mettere sul fuoco il latte con il baccello di vaniglia. Non appena inizia a bollire, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.

  

Raccogliere i tuorli delle uova e lo zucchero in una ciotola e amalgamarli. Quindi unirvi la farina setacciata e continuare a lavorare il composto per qualche minuto. Aggiungere il latte (senza baccello), versandolo a filo e mescolando velocemente. Trasferire il tutto nella pentola dove si è riscaldato il latte e mettere sul fornello a fuoco medio. Far cuocere per alcuni minuti, mescolando continuamente, fino a quando la crema si addensa. Spegnere il fuoco e lasciarla intiepidire.

Per la torta mimosa

 

Adesso è il momento di assemblare la torta. Tagliare la parte superiore del pan di Spagna e svuotare la parte inferiore della mollica: metterla da parte perché servirà per decorare la torta!

 

Preparare una bagna con acqua, zucchero e limoncello e bagnare il pan di Spagna. Farcirlo con la crema pasticcera e chiudere con la parte superiore del pan di Spagna capovolto (quella che era la parte interna deve ora trovarsi sopra).

 

A questo punto sbriciolare la mollica di pan di Spagna e spargerla sulla torta, fino a ricoprirla tutta.

 

Lasciare la torta mimosa in frigorifero almeno un’ora prima di servirla.

Vota la ricetta

Buono a sapersi
Consigli per la crema: per evitare che si formi la pellicina sulla crema mentre si raffredda, far aderire sulla superficie un foglio di pellicola. Poi, una volta intiepidita, metterla in frigorifero per almeno un’ora. Il sapore e la consistenza risulteranno perfetti.
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI