Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Torta di mele biologica: una ricetta tutta al naturale_NEW

Torta di mele biologica: una ricetta tutta al naturale

La torta di mele è un classico dolce da forno adattissimo alle stagioni autunnali e invernali, proposto in tutte le regioni d’Italia, in versioni differenti le une dalle altre.

La riuscita è però sempre sicura se alla base gli ingredienti sono eccellenti. Una scelta sana, consapevole e responsabile è quella del biologico, dove l’Italia si piazza come primo Paese in Europa per numero di produttori e quantità di prodotti.


BIO: UNA SCELTA SANA


Perché i prodotti sono di qualità, freschi o trasformati con metodi di coltivazione e allevamento biologico. L’agricoltura biologica non fa uso di fertilizzanti chimici ma solo organici: niente insetticidi per salvare le piante, né diserbanti per reciderle, ma soltanto tecniche meccaniche e impiego di sostanze naturali, vale a dire presenti in natura. D’altra parte gli allevamenti biologici pongono attenzione al benessere degli animali, nutrendoli con erba e foraggio biologico e facendoli pascolare all’aperto in spazi ampi e sani.


BIO: UNA SCELTA CONSAPEVOLE


Perché significa porre attenzione a quello che si mangia e a come si produce preoccupandosi della propria salute e della salute dell’ambiente.


BIO: UNA SCELTA RESPONSABILE


Non solo per il benessere dell’uomo, ma per la salute dell’ambiente: l’agricoltura biologica ha un basso impatto sull’ambiente, salvaguarda la biodiversità, i terreni, le acque e l’atmosfera; allo stesso tempo influenza il contenuto di nutrienti nei prodotti stessi, rendendoli più “sani” e più buoni. Scegliere verdure e frutta di coltivazione biologica innanzitutto vuol dire seguire il ciclo delle stagioni, con prodotti sempre freschi. I frutti sono più gustosi, più naturali e ovviamente più nutrienti.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio lievito per dolci
  • 3 Mele BIO
  • 1/2 limone (il succo)
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 1 pizzico sale

PREPARAZIONE

Per questa torta possono andare bene diversi tipi di mele, secondo il proprio gusto e secondo la disponibilità sul mercato.
Noi consigliamo le mele Renette per la loro polpa tenera e poco zuccherina: adatta a essere cotta in forno, è perfetta per i dolci. La torta sarà dolce al punto giusto.
Se si preferisce un sapore più “dolce”, le mele Golden sono quelle giuste, le più diffuse in Italia. 

 

Per una tortiera di 22 cm, precedentemente imburrata e infarinata:
Sbucciare le mele, tagliarle a spicchi e metterle in una scodella con il succo di limone. Quindi preparare l’impasto.
In una ciotola setacciare la farina insieme al cucchiaino di lievito. A parte rompere le uova, unirvi lo zucchero e un pizzico di sale e sbattere con la frusta elettrica fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. 
Unire la farina alle uova, poi anche il burro precedentemente fuso e amalgamare delicatamente. Versare l’impasto nella tortiera imburrata e infarinata.
A questo punto disporre nell’impasto a raggiera tutti gli spicchi di mela, anche se ci staranno stretti. 
Spolverare l’impasto con lo zucchero di canna e infornare a 180°.
Far cuocere 50 minuti e servire la torta tiepida.  

 

Vota la ricetta

Buono a sapersi
La soffice torta è buonissima anche il giorno dopo, lasciata a temperatura ambiente.
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI