Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Techy girl – Come impostare la privacy su Facebook

Come impostare la privacy su Facebook

Ecco come salvaguardare la nostra privacy sui social, alla larga da occhi indiscreti.

Qualche accortezza per proteggere le nostre informazioni personali

Ciao ragazzi, sono Eva, la vostra Techy Girl! Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore e che che dovrebbe interessare tutti: la privacy. È un topic che spesso prendiamo alla leggera sottovalutando le possibili conseguenze, mentre basta qualche accortezza per rendere le nostre informazioni personali meno esposte agli sconosciuti. In particolare, vi spiegherò come fare per impostare la privacy su Facebook da pc.

Cominciamo con i dati di base. Una volta entrati su Facebook, accedete alla pagina del profilo e cliccate sul pulsante “Aggiorna informazioni” o “Modifica profilo” collocato alla destra dell’immagine di copertina. Scorrete fino a “Modifica informazioni nella sezione informazioni”: si aprirà la pagina delle informazioni con i dati che avete inserito relativi a data e luogo di nascita, città in cui vivete, lavoro e istruzione, familiari e relazioni o avvenimenti importanti. Ad esempio, se volete che solo i vostri amici di Facebook sappiano dove vivete attualmente, è sufficiente andare su “Luoghi in cui hai vissuto”, selezionare con il cursore il pulsante a sinistra di “Modifica” e cliccarci sopra. Se la città è visibile a tutti, il cursore è rappresentato da un mappamondo. Potete a questo punto scegliere dal menù a tendina se lasciare l’informazione visibile agli amici, se settarla come privata (potete vederla solo voi) o personalizzata, e salvare la modifica effettuata. Questo procedimento è valido per tutte le altre informazioni inserite in questa sezione.

Ricordate poi che se non avete mai modificato la privacy della vostra lista degli amici, chiunque sia registrato a Facebook può farsi i fatti vostri! Cambiare questa impostazione è molto semplice, basta andare su “Amici” e cliccare sull’icona della matita che si trova in cima a destra. Cliccate su “Modifica privacy” e impostate a vostro piacimento il livello di visibilità della lista.

Inoltre, forse non tutti sanno che questo social network consente di inserire post e foto visibili solo a una cerchia specifica di persone selezionate. Mettiamo il caso che vogliate pubblicare uno stato su Fb. Vi accorgerete che dopo le varie opzioni come “tagga persone”, “registrati”, “imposta data e ora” ecc. avete la possibilità di scegliere a chi farlo visualizzare, potendo selezionare anche l’opzione “Amici tranne…” per evitare che lo visioni un “amico” ficcanaso.

Un altro argomento mooolto sensibile è quello delle foto. Ogni tanto i vostri amici non si rendono conto di aver scattato foto tremende (in cui sono venuti bene solo loro!) e vi taggano a vostra insaputa. Può capitare perciò di entrare su Fb e riconoscere la vostra faccia in espressioni pietose o che per qualche ragione non sono di vostro gradimento, e ormai le hanno viste tutti i vostri amici. Il trucco per evitare che le foto della discordia appaiano sulla vostra bacheca c’è: sempre sulla vostra immagine di copertina, sotto “Modifica profilo”, c’è “Visualizza registro attività”. Cliccandoci sopra e premendo su “Controllo del diario” potete selezionare il pulsante accanto a “notifiche” e premere “Sì” accanto alla frase “Il controllo del diario vi consente di decidere se approvare manualmente i post in cui vi taggano gli altri prima che finiscano sul vostro diario. Quando avete un post da controllare, basta cliccare su Controllo del diario a sinistra del Registro attività”. Ecco fatto, ora vi siete liberati delle foto che non vi rendono giustizia sul vostro profilo!

Ultima cosa a cui dovete stare molto attenti: tutelatevi dagli accessi non autorizzati. Cliccate sul mappamondo in alto a destra da cui vi viene segnalata la ricezione della notifica, selezionate “Impostazioni” e la seconda voce tra quelle che vi compaiono, “Protezione e accesso”. Scendete fino a “Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti” e impostate la funzione che vi invierà notifiche se e quando qualcuno accedesse a Facebook da un dispositivo o browser che non usate abitualmente.

Mi raccomando ragazzi, io le dritte ve le ho date, vedete di seguirle così da non finire tutti sul Truman Show come Jim Carrey!