Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Piccoli sportivi crescono

Salute

  1. Argomento Sport
  2. E' possibile indirizzare i bambini verso un'attività sportiva già a partire dalle prime fasi della vita?

  3. Condividi

Adolescenti e giovani adulti che praticano attività fisica con regolarità in genere presentano uno stato di salute migliore rispetto a coloro che conducono una vita sedentaria.

Una recente ricerca Finlandese ha analizzato un campione di 9.000 individui in età adulta e ne ha studiato i livelli di attività fisica, mettendo in relazione il grado di sviluppo motorio ad 1 anno con la partecipazione all'attività sportiva scolastica nell'adolescenza.

Ne è risultato che quegli adulti che avevano mostrato una precocità nell'acquisizione delle competenze motorie principali (in particolare la capacità di tenersi in piedi da soli e di compiere i primi passi con l'aiuto dei genitori) avevano mostrato in adolescenza un maggior grado di partecipazione alle attività sportive. Le stesse persone, inoltre, tendono ad avere una vita più attiva, a compiere regolarmente ed in maniera variegata, sport sia a livello amatoriale sia a livello agonistico.

Tali risultati sembrerebbero indicare, dunque, che, laddove i bambini presentino un eccessivo ritardo nello sviluppo di alcune gestualità motorie, andrebbero valutati ed eventualmente stimolati per raggiungerle in tempi adeguati.

Naturalmente, non è consigliabile il contrario, ovvero forzare un bambino troppo piccolo a stare in piedi o a camminare, anche aiutato, troppo precocemente.

In questi casi, infatti, i rischi sarebbero addirittura maggiori dei benefici, soprattutto perchè si potrebbero sollecitare in maniera eccessiva e non adeguata le strutture dell'apparato muscolare e scheletrico, soprattutto a livello degli arti inferiori.

Stimolare lo sviluppo motorio dei bambini attraverso l'utilizzo di giochi adatti alla loro età è sicuramente un elemento che può armonizzare i loro progressi. Per questo Pampers ha selezionato dei giochi adatti alle loro fasi di sviluppo che potete regalare ai vostri figli grazie alla raccolta punti Regali dei Desideri. 





Buono a sapersi

L'operazione prosegue fino a settembre e per scoprire quali giochi ne fanno parte andate sul sito: http://www.regalideidesideri.it/scopri_i_regali.html

Ti potrebbe piacere anche...