Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Come preparare l’orto

Giardinaggio

  1. Argomento Erbe aromaticheOrtaggi
  2. Se si ha la fortuna di abitare in una casa con giardino, perché non approfittarne per realizzare un piccolo orto casalingo? È rilassante, fonte di grandi soddisfazioni e non troppo impegnativo! Ecco alcuni consigli utili.

  3. Condividi
Come preparare l’orto

Per prima cosa bisogna decidere, in base alle esigenze personali, la metratura da dedicare all’orto e individuare la zona più adatta, tenendo presente che deve essere piana, ben riparata da vento e intemperie e, soprattutto, con una buona esposizione al sole per agevolare anche la produzione invernale.

Una volta identificata l’area, si procede a proteggerla con una recinzione, da realizzare con semplici paletti di legno e rete metallica, soprattutto in presenza di bambini o animali domestici.

È da valutare il numero di ortaggi che si vogliono coltivare (piante aromatiche annuali e perenni, lattuga, zucchine, cavoli, etc. in base alla stagionalità) e può essere utile disegnare preventivamente su carta il progetto dell’orto, suddividendolo in aiuole che abbiano una larghezza di circa 80/90 cm e distanziate tra loro da sentierini di circa 30 cm.

È poi necessario dotarsi di alcuni attrezzi fondamentali, come la zappa e l’aratro, che serviranno per smuovere il terreno per prepararlo a ricevere i semi o le piantine da interrare e, per orientarsi al meglio, di un calendario delle semine. Infine, si procede con la semina o con la messa a dimora delle piantine, avendo cura di innaffiare quotidianamente.





Decidete metratura e zona più adatte
Proteggere l
Dotatevi di alcuni attrezzi fondamentali
Buono a sapersi

È importante prevedere un impianto di irrigazione o almeno la presenza di un rubinetto , in modo che sia comodo e pratico innaffiare.

Ti potrebbe piacere anche...