Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Oltre l’Expo: i capolavori di Giotto in visita al Palazzo Reale di Milano

Viaggi

  1. Argomento Milano
  2. Concluso il semestre dell’Expo, non si sono ancora conclusi tutti gli eventi culturali inaugurati per l’occasione: tra questi, la mostra di Giotto, il pittore e scultore che ha segnato la storia dell’arte italiana. Se passate per Milano, non perdetevi questa meravigliosa esibizione.

  3. Condividi

Se nei mesi scorsi siamo stati troppo impegnati a esplorare i magnifici padiglioni dell’Esposizione Universale di Milano e ad assaggiare le specialità provenienti da ogni angolo del mondo, ora è il momento giusto per goderci con tutta calma la straordinaria mostra dedicata al grande pittore e architetto contemporaneo di Dante Alighieri.

 

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE

 

Giotto, l’Italia è infatti l’ultimo dei grandi eventi espositivi che Milano ospita in occasione dell'Expo. Inaugurata a settembre al Palazzo Reale di Milano nell’ambito di Expoincittà, proseguirà fino al 10 gennaio. Un appuntamento da non perdere per chi voglia ammirare alcuni tra i capolavori assoluti del grande artista toscano e che, per la prima volta, vengono riuniti in un’unica esposizione.

 

L’ITINERARIO DELLA MOSTRA

 

L’esposizione, che riunisce polittici e pale d’altare provenienti da tutta Italia, è organizzata secondo un itinerario cronologico che offre al visitatore l’occasione di seguire lo sviluppo dell’arte nella carriera di questo grande maestro che seppe modificare il linguaggio figurativo italiano.

 

IL VIAGGIO DI GIOTTO

 

Il percorso rivive il viaggio ideale compiuto da Giotto attraverso l’Italia del suo tempo, in circa quarant’anni di straordinaria attività. Prende il suo avvio da opere giovanili come il frammento della Maestà della Vergine da Borgo San Lorenzo e la Madonna di San Giorgio alla Costa, risalenti al periodo durante il quale Giotto era impegnato fra Firenze e Assisi, e si conclude con i polittici di Bologna e Baroncelli, quest’ultimo eseguito per Santa Croce a Firenze. Esposti anche il polittico dell’altare maggiore dipinto per la Badia Fiorentina, ricordato anche nei Commentari di Lorenzo Ghiberti e nelle Vite di Vasari e la tavola con Dio Padre in trono a testimonianza del suo periodo padovano.

 

FATEVI GUIDARE

 

Le visite sono spesso l’occasione per scoprire qualcosa di più, per farsi sorprendere da dettagli che ci sarebbero sfuggiti, per conoscere i segreti, le tecniche e le storie che stanno dietro a ogni capolavoro.

 

Vi segnaliamo che per questa mostra è possibile prenotare visite guidate, organizzate per l’occasione da ADMaiora.

 

Tel. +39–02 39469837  -  info@admaiora.education

e da Aster Tel. +39–02 20404175  -  info@spazioaster.it

 

Maggiori dettagli dell’evento sono disponibili sul sito ufficiale: www.mostragiottoitalia.it.





Buono a sapersi

E dopo la mostra, perché non concedersi quattro passi per il centro di Milano, tra una visita al Duomo e alla sua Madonnina, un po’ di sano shopping e un aperitivo?

Ti potrebbe piacere anche...