Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Cambio stagione e cambio armadio Idee per arredare

  1. Argomento AbitiOrdineStagionalità
  2. Ammettiamolo, il cambio stagionale dell'armadio genera una certa ansia in tutte le donne. Ma può essere di conforto il pensiero che un armadio in ordine darà una certa soddisfazione e renderà più semplice la scelta degli outfit quotidiani.

  3. Condividi
Cambio stagione e cambio armadio

Per prima cosa programmate il lavoro tenendo conto che occorrerà almeno mezza giornata. Procedete poi svuotando completamente l’armadio ed esaminando con attenzione il vostro guardaroba. Siate oneste e scartate senza pietà gli indumenti irrimediabilmente rovinati o che non vi vanno più bene. Individuate i capi che hanno necessità di essere riparati, provvedendo subito a eventuali rammendi e aggiustature.

I capi che scegliete di tenere vanno lavati, stirati e riposti secondo un ordine logico. Separate tutto per tipologia e riponete in appositi contenitori, dai sacchetti salvaspazio alle custodie per giacche e cappotti alle scatole su cui apporre etichette per il contenuto, in modo che sia facile ritrovare ciò che serve al momento più opportuno. Abbiate cura di proteggere i vostri indumenti in lana con prodotti antitarma: nei nostri supermercati se ne trovano di tante tipologie diverse, dalla classica naftalina ai fogliettini profumati al legno di cedro.

Una bella pulizia dell’armadio è necessaria: scegliete un detergente delicato per mobili da diluire in acqua, e soprattutto ricordatevi di asciugare bene! A questo punto recuperate gli indumenti della stagione precedente, selezionateli e riponeteli con ordine nell’armadio, ricordandovi anche in questo caso di separare i capi per tipologia e, magari, anche per colore.





Capi separati anche per colore
Tutto in ordine e vestirsi sarà più facile
Buono a sapersi

Un cambio di stagione fatto con metodo vi garantirà, la stagione successiva, un notevole risparmio di tempo e di energie.

Ti potrebbe piacere anche...