Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Jim Beam & Cola

Jim Beam & Cola

La pronta risposta americana al Cuba Libre: ormai da decenni negli Stati Uniti è consuetudine utilizzare il prodotto di casa, il Bourbon Whisky, con aggiunta di cola e tanto ghiaccio. Un drink fresco, facile e davvero in perfetto stile Yankee.

Ingredienti

  • 1/3 Jim Beam
  • 2/3 Cola
  • 1 fetta limone
  • Tanto ghiaccio

PREPARAZIONE

In un bicchiere highball precedentemente riempito di ghiaccio versa Jim Beam White Label e cola.

Mescola e aggiungi una fetta di limone.

JIM BEAM WHITE



Duecento anni di storia e ben sette generazioni alle spalle hanno permesso a Jim Beam di diventare il Kentucky Bourbon n.1 nel mondo.

Ottenuto dalla distillazione a bassa temperatura di una miscela di cereali a prevalenza granturco e con una piccola percentuale di segale ed orzo chiamata Sour Mash (mosto aspro), fatta fermentare due volte, Jim Beam White Label è invecchiato per almeno 4 anni.

DINASTIA A STELLE E STRISCE: LA STORIA



La storia della famiglia Beam prende vita a Clermont, nel 1795, e attraversa ben 7 generazioni. 

In oltre 200 anni nella produzione di bourbon Jacob, David, Jeremiah e Fred hanno affrontato e superato la Grande Depressione, due guerre, perfino gli anni del Proibizionismo. Ad oggi è la dinastia più longeva di sempre nel mondo dei bourbon. 

Vota la ricetta

MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI