Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Moscow Mule: ingredienti e ricetta del cocktail estivo per eccellenza

Moscow Mule: ingredienti e ricetta del cocktail estivo per eccellenza

Il Moscow Mule è un cocktail a base di vodka, ginger beer e succo di lime. Un grande classico dal tenore alcolico medio, fresco e dalla sensazione un po’ pungente del ginger. Una bevanda dissetante ottima per le serate estive.

Ingredienti

  • 4,5 cl vodka
  • 12 cl di ginger beer
  • 0,5 cl di succo di lime fresco
  • 1 fetta di lime per guarnire

PREPARAZIONE

Il Moscow Mule nasce negli anni ’40 in America, per rilanciare sul mercato questa bevanda mescolata allo zenzero (ginger beer) e una vodka russa importata dagli Stati Uniti da un mercante. Il cocktail veniva servito in grandi boccali di rame, sui quali era incisa la figura di un mulo. Ecco perché Moscow Mule, che letteralmente significa “Mulo di Mosca”.

 

In poco tempo fa il giro del mondo e ormai questo classico tra i classici è molto in voga nei locali più alla moda.

Ecco la ricetta completa!

 

Riempire un bicchiere da drink, alto e cilindrico, di ghiaccio.

 

Unire vodka e ginger beer, poi aggiungere il succo di lime.

 

Infine decorare con una fetta di lime appoggiata sul bordo del bicchiere. Per la decorazione si possono introdurre anche delle variazioni, secondo il proprio gusto estetico e con ingredienti che si combinano bene.

Come servire il Moscow Mule

 

Si può servire in tazze di rame, come da tradizione, oppure, in stile più moderno, offrirlo nei classici bicchieri da long drink chiamati highball, alti e cilindrici, adattissimi per essere riempiti di ghiaccio.

Come accompagnare il Moscow Mule

 

Il cocktail si abbina bene a finger food e assaggi vari da aperitivo. Ma in realtà con il Moscow Mule si può persino pasteggiare. Può accompagnare la maggior parte dei piatti, in particolare si abbina bene a pasta fredda, carni arrosto e pomodori al forno. Da provare!

Vota la ricetta

Buono a sapersi
Vuoi essere alla moda e fare la cosa giusta al momento giusto? Servi il tuo cocktail nei barattoli di vetro! Sì, stiamo parlando proprio di barattoli, quelli per le conserve: è questa l’ultima tendenza del momento. Non essere da meno e stupisci i tuoi amici!
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI