Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Morsi di Genio Arancini Halloween

VIDEORICETTA MORSI DI GENIO - ARANCINI STREGATI

Con l’avvicinarsi di Halloween, i classici arancini di riso rivisitati in modo… spaventoso. Perfetti per un aperitivo di fine ottobre che stregherà i vostri ospiti. 

Ingredienti

  • 200 g di riso
  • 20 g di burro
  • 1 pizzico sale
  • q.b paprika dolce
  • q.b zafferano
  • 100 g di parmigiano
  • 2 melanzana

PREPARAZIONE

Lessare il riso in abbondante acqua salata.

Una volta cotto, scolare e condire il riso con una noce di burro, un pizzico di paprika, un pizzico di zafferano e il parmigiano grattugiato.

Mescolare bene fino a raggiungere una colorazione uniforme, quindi lavorare il riso con i palmi delle mani per creare delle piccole palle. Le palle dovranno essere leggermente schiacciate alle estremità per assomigliare a piccole zucche.

 

Procedere con le decorazioni: posizionare le melanzane su un tagliere e con un coltello tagliare uno spicchio di melanzana. Da un triangolo più grande ricaveremo la bocca, da due triangoli più piccoli gli occhi della nostra zucca. Per il cappello, usare il picciolo di un peperone.

Per decorare il nostro arancino stregato in realtà ci sono tantissime possibilità: chiodi di garofano o piselli per gli occhi, pomodori per bocca e cappello. Via libera alla fantasia per creare zucche sempre più spaventose!

Vota la ricetta

Buono a sapersi
Mai come ad Halloween anche l’occhio vuole la sua parte: servi gli arancini stregati decorando tutta la tavola con piatti neri o arancioni e candele per un effetto ancora più pauroso.
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI