Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Maschere per il viso Viso e corpo

  1. Argomento PuliziaViso
  2. Almeno una o due volte la settimana è opportuno completare la cura del viso con una maschera adatta al nostro tipo di pelle.

  3. Condividi
Maschere per il viso

La natura è spesso un aiuto importante per la cura della nostra bellezza, ma meglio scegliere una formula cosmetica su misura per noi, dato che le proposte sono veramente infinite e per tutte le esigenze. Ecco un paio di consigli per scegliere bene.

- Se la pelle è normale, una maschera IDRATANTE è sempre indicata, soprattutto in autunno – inverno.

- Se la pelle è mista, puntiamo su una formula EQUILIBRANTE in modo da portare la zona T a brillare meno, e le guance a risultare più morbide.

- Se la pelle è grassa o impura, ci vuole una maschera PURIFICANTE e OPACIZZANTE, ma anche SEBOEQUILIBRANTE per mantenere sotto controllo l’attività delle ghiandole sebacee, senza però inaridire eccessivamente l’epidermide.

- Se la pelle è secca, via libera a una formula NUTRIENTE per apportare comfort e levigatezza.

- Ci sono poi le maschere “a strappo” o peel-off. In gel trasparente, sono in genere leviganti e purificanti. In realtà sono poco pratiche, e hanno bisogno di un tempo di posa piuttosto lungo perché devono asciugare completamente.

Come e quando utilizzare la maschera scelta, per ottimizzarne l’azione?

Certamente la sera, dopo la pulizia del viso e possibilmente dopo lo SCRUB. In questo modo, le cellule morte non fanno da scudo e i principi attivi sono liberi di penetrare a fondo.

C’è un tempo di posa per ogni maschera, ma in genere bastano pochi minuti, il tempo di rilassarsi e infine sciacquare con acqua tiepida o eliminare l’eccesso con dischetti di ovatta o veline morbide. Come ultimo step, tonico e crema, et voilà!





Eliminate le cellule morte
Le maschere “a strappo” o peel-off eviganti e purificanti
Buono a sapersi

Cercate di ritagliarvi un momento tutto vostro, perché il trattamento si trasformi in una vera e propria coccola. Vedrete che i gli effetti benefici saranno potenziati

Ti potrebbe piacere anche...