Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Ciliegie Abbinamenti

  1. Argomento Gourmet
  2. Un frutto bello da vedere e buono da mangiare!

  3. Condividi

Terra e sole del nostro Paese ci portano in tavola tante tipologie di ciliegie che differiscono per consistenza e aspetto. Dalla ciliegia di Marostica fino alla varietà Ferrovia di Puglia passando per l’Emilia con la ciliegia di Vignola. Spesso il colore scuro delle ciliegie ci induce a pensare che siano troppo mature. Molto spesso invece sono caratteristiche di varietà che portano il frutto a essere scuro e morbido. Presta attenzione quindi all’etichetta per capire la qualità di questi piccoli e irresistibili frutti. È molto importante saper conservare le ciliegie: tienile in frigorifero o in un luogo fresco e asciutto chiuse in sacchetti di carta. Non utilizzare mai contenitori di plastica o vetro perché la mancanza di aria le farà marcire.

Oltre a mangiarle come frutto, ti consigliamo di farne dell’acqua aromatizzata da offrire ai tuoi ospiti. Poni le ciliegie sul fondo di una caraffa intere e lavate, aggiungi dell’acqua e una fetta di lime. Lascia riposare in frigorifero per qualche ora e servi la tua acqua aromatizzata fresca. Sarà un ottimo drink che tutti i tuoi amici inizieranno a copiarti. 



Ti potrebbe piacere anche...