Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
La ricetta dell’estate: il gelato alla fragola fatto in casa

La ricetta dell’estate: il gelato alla fragola fatto in casa

Un gelato da preparare in casa con pochi ingredienti di prima qualità e tanta voglia di fresco sulla tavola. La nostra ricetta facile e veloce per un gelato artigianale a tutti gli effetti.

Ingredienti

  • 250.00 g di fragole
  • 150.00 g di latte
  • 150.00 g di panna liquida fresca
  • 100.00 g di zucchero
  • Per guarnire
  • Foglioline di menta
  • fragole fresche

PREPARAZIONE

Niente di più buono con l’arrivo dei primi caldi che finire il pasto con un gelato! Piace a tutti, è fresco e addirittura qualcuno sostiene che faccia bene al cervello. Difficilmente si rifiuta e di sicuro mette di buon umore. Vediamo come prepararlo comodamente a casa in pochi semplici passi.

 

Lavare bene le fragole e tagliarle a pezzetti.

 

Metterle in un pentolino con lo zucchero e farle cuocere finché non hanno rilasciato molto succo e si sono un po’ caramellate.

Lasciare raffreddare le fragole poi metterle in bicchiere da frullatore oppure in una ciotola alta e stretta.

 

Versarvi anche il latte e la panna (freddi) e cominciare a frullare finché il composto non assume un aspetto gonfio e spumoso (ci vorrà circa un minuto).

 

A questo punto passare in frigorifero la ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciarla riposare circa un’ora e 30 minuti.

Estrarre dal frigo e frullare nuovamente per qualche secondo. Quindi mettere il composto nella gelatiera e farla partire. Non appena è pronto, versare il gelato in una vaschetta e riporlo in freezer per circa 30 minuti.

 

Adesso è pronto per essere servito.

 

Se il gelato non si serve subito, ma si lascia in frigorifero per più di 4 ore, prima di offrirlo tenerlo a temperatura ambiente per 15 minuti circa così da lasciarlo ammorbidire.

 

Un ultimo tocco di classe? Decorare la coppa con qualche fragola fresca divisa a metà o intera e qualche fogliolina di menta posata sul gelato. A volte un semplice dettaglio può fare la differenza e a far colpo anche sugli ospiti più esigenti!

Vota la ricetta

Buono a sapersi
Le fragole migliori per fare il gelato sono quelle a polpa soda e rossa. Il latte e la panna devono essere freddi di frigorifero. Far cuocere le fragole con lo zucchero serve a far perdere un po’ di acqua alla frutta, così il risultato finale sarà un gelato cremoso e non acquoso. La vaschetta dove si versa il gelato deve essere fredda: basta tenerla in frigorifero mentre si prepara il gelato.
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI