Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Inverno in Sicilia: bucatini di cavolfiore Primi piatti

Un primo piatto invernale dai sapori siciliani grazie al condimento a base di uvetta, pinoli, acciughe e appena appena un aroma di zafferano. Semplice, economico, gustoso e particolarmente adatto quando il tempo è stretto. Inoltre, se siete vegetariani o vegani, basta eliminare le acciughe ed ecco i vostri bucatini!

  1. Difficoltà: Facile
  2. Tempo di preparazione: 40 min
  3. Ingredienti per: 6 persone
  4. Costo: Basso
  5. Tipologia: Ricette regionali
  6. 0 Valutazioni
  7. Condividi

Ingredienti

  • 600 g di bucatini
  • 800/900 g di cavolfiore
  • 60 g di uvetta di Corinto (acini piccoli e molto scuri)
  • 45 g di pinoli
  • 1 cipolla media
  • 9 filetti di acciuga
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 1 bustina e mezzo di zafferano
  • sale
  • pepe
  • Per finire
  • cannella in polvere
  • mollica di pane secco
Aggiungi al memo spesa

Iniziamo a cucinare

Ammollare l’uvetta in acqua tiepida. Preparare il cavolfiore: pulirlo, dividerlo in cimette e lavarlo. Lessare le cimette così tagliate in abbondante acqua per circa 8 minuti, quindi tirarle su con una schiumarola e conservare l’acqua di cottura, nella quale poi si cuocerà la pasta.

 

In una padella piccola versare un filo d’olio e un’abbondante manciata di mollica di pane raffermo, aggiungere un pizzico di cannella e lasciar rosolare a fuoco basso, mescolando continuamente finché non assume un colore dorato.

 

Pulire una cipolla, affettarla finemente e farla soffriggere nell’olio in un’ampia padella. Quando prende colore, aggiungere le acciughe e farle sciogliere nell’olio caldo, poi l’uvetta ben strizzata, i pinoli e dopo qualche minuto lo zafferano, diluito in una tazzina di acqua calda, e il cavolfiore.

 

Cuocere il tutto per 5–6 minuti, spezzettando con un mestolo di legno le cimette di cavolfiore fino a farle disfare.

 

Lessare i bucatini nell’acqua del cavolfiore e scolarli al dente. Farli saltare per un paio di minuti in padella nel condimento, aggiungendo anche un mezzo mestolo dell’acqua di cottura.

 

Servire subito la pasta, cosparsa di mollica rosolata.











Buono a sapersi

Per accorciare ancora i tempi potete preparare il condimento in anticipo. Ma in questo caso è bene ricordare di mettere da parte l’acqua di cottura del cavolfiore per cuocervi la pasta all’ultimo momento. I bucatini ne guadagneranno in sapore!

Ti potrebbe piacere anche...
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI
MEMO SPESA
Vuoi aggiungere questa ricetta ad un tuo menu?