Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

La frutta dell'inverno Speciale frutta

  1. Argomento FrescoGustoSalute
  2. Sono in molti a credere che sia l’estate il momento delle primizie più gustose. Al contrario, anche la stagione fredda regala frutti squisiti e gustosissimi. Vediamo quali.

  3. Condividi
La frutta dell'inverno

Arancia e mandarino: frutti succosi ottimi da gustare anche spremuti. Sono ricchi di vitamina C e aiutano a contrastare i mali di stagione.

Caco: frutto dolcissimi e dal sapore molto particolare. E’ molto energizzante e, in caso di dieta ipocalorica, va consumato con moderazione.

Castagna: davvero golosa, si tratta di un frutto atipico poiché è ricco di amido. Fornisce sali minerali e vitamine ed è molto digeribile. E’ però controindicata per chi soffre di diabete.

Mela: regina dei frutti invernali, povera di grassi e di zuccheri, ma ricca di pectina, di vitamine del gruppo B, di vitamina C e di sali minerali. Ve ne sono di diverse qualità, per tutti i gusti.

Melograno: buono da mangiare e bellissimo, i suoi semi rossi croccanti hanno un sapore dolce e aromatico. Ottimo gustato a crudo, i suoi semi vengono usati anche in cucina sia in abbinamento alle carni sia per insaporire le insalate. E’ considerato un frutto di buon auspicio.

Kiwi: frutto dal sapore dolce ma leggermente acidulo, è ricchissimo di fibre e di sali minerali e ha proprietà antiossidanti. Inoltre, ha davvero poche calorie ed è quindi molto indicato nelle diete ipocaloriche.

Pera: uno dei frutti più gustosi della stagione invernale, dolcissima, succosa, disponibile in diverse varietà. E’ ricca di fibra e di sali minerali.

Pompelmo: agrume dal gusto acidulo e leggermente amarognolo, fonte di vitamina C e antiossidanti.

Uva: è ricca di ferro, calcio, fosforo, vitamina A, C, P, B6 ed ha anche proprietà antiossidanti e anticancro. Se si hanno problemi di peso meglio non eccedere perché è un frutto molto calorico ma al tempo stesso altamente energetico.







Arancia e mandarino: frutti succosi ottimi da gustare anche spremuti
Pera: uno dei frutti più gustosi della stagione invernale, dolcissima e succosa
Castagna: davvero golosa, si tratta di un frutto atipico poiché è ricco di amido
Buono a sapersi

Capitolo a parte la frutta secca: dalle noci alle mandorle alle nocciole, si tratta di alimenti proteici e ad elevato contenuto di grassi polinsaturi e monoinsaturi (grassi buoni) e fonte di Vitamina E.

Ti potrebbe piacere anche...