Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Dessert di frutta: la ricetta del sorbetto alla pesca

Dessert di frutta: la ricetta del sorbetto alla pesca

Estate, tempo di frutta, esplosione di sapori. Sbizzarriamoci nella preparazione di sorbetti multicolori con la frutta di stagione. Ecco un fresco drink alla pesca, ma anche al lampone, alla fragola o pomodori!

Ingredienti

  • 400 g pesche succose
  • 1.00 bacca di vaniglia
  • 150.00 g di zucchero
  • 250.00 ml di acqua

PREPARAZIONE

Utensili

 

  • stampi da freezer
  • stecchi di legno da gelato (opzionale)

 

Sorbetti fatti in casa: facili da preparare, buonissimi da gustare

 

I sorbetti più freschi e dissetanti sono quelli alla frutta. Si offrono solitamente a fine pasto ma si gustano molto volentieri in qualsiasi momento della giornata. Sono molto facili da preparare in casa, basta munirsi di frutta fresca di stagione, un frullatore e poco altro.

 

Il procedimento è facile e il costo è minimo, ma il gusto è massimo!

Iniziamo a cucinare 

 

Tagliare a metà le pesche ed eliminare il nocciolo. Sbucciarle e tagliare la polpa a pezzetti.

 

Mettere le pesche in un frullatore insieme ai semini di vaniglia (estratti dalla bacca), lo zucchero e l’acqua.

 

Frullare fino a ottenere un composto cremoso. Poi versare negli stampi e riporre in freezer. I sorbetti saranno pronti dopo circa 5 ore.

 

Per servire

 

Usate coppe o ciotole da gelato. Se volete offrirli con lo stecco di legno, ricordatevi di infilare gli stecchi nel centro del composto prima di mettere gli stampi nel congelatore.

Alcune varianti

 

Sorbetto di pesca, ma non solo: potete utilizzare tanti altri frutti. Basta seguire lo stesso procedimento appena indicato: pulizia della frutta, frullare insieme gli ingredienti, mettere in freezer. Ecco le nostre proposte.

 

Per 4 sorbetti di lampone

 

500 g di lamponi puliti

200 ml di sciroppo di lampone

100 g di zucchero a velo

50 ml di acqua

 

Per 4 sorbetti di fragola

 

500 g di fragole lavate e tagliate a pezzetti

50 ml di acqua

200 ml di sciroppo di frutta a piacere

50 g di zucchero

1 cucchiaino di succo di limone

Vota la ricetta

Buono a sapersi
Scegliete frutta dolce e matura. Per il sorbetto di pesca, ma anche di albicocca e di tutti quei frutti la cui buccia si può mangiare, potete decidere di non togliere la buccia: scegliete però frutta non trattata e biologica.
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI