Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Rientro in città e al lavoro senza stress Salute e benessere

  1. Argomento DifficoltàQuotidianitàRoutine
  2. Il rientro dalle vacanze estive non è sempre facile. Ricominciare con la solita routine, riprendere il lavoro, affrontare i soliti mille impegni quotidiani con ritmi cui non siamo più abituati può farci sentire prostrati, suscettibili, tristi.

  3. Condividi
Rientro in città e al lavoro senza stress

La causa della sindrome da rientro, o post vacation blues, è lo stress che colpisce proprio dopo le vacanze. La difficoltà a rientrare in ritmi cui non si è più abituati, nervosismo, mal di testa e cali di attenzione si possono però prevenire mettendo in atto qualche semplice trucco.

1) Ogni giorno ritagliatevi almeno un quarto d’ora di silenzio, in cui ripensare ai momenti più piacevoli delle vacanze appena terminate e cercare di riportare a galla la stessa sensazione di benessere.

2) Ascoltate musica, magari mentre andate o tornate dal lavoro. Pare infatti che la musica abbia effetti benefici sulla psiche e, in particolare, sull'umore.

3) Dormite. Il sonno è ristoratore, fa bene al corpo e alla mente. Per dormire bene potete aiutarvi con tisane rilassanti da bere la sera prima di coricarsi.

4) In ufficio fate di tanto in tanto una breve pausa. Basta il tempo per un caffè. Se potete, alzatevi per sgranchire i muscoli e chiudete gli occhi per riposarli.

5) Trascorrete del tempo al sole. Dopo un’estate di giornate all'aria aperta, rimanere chiusi in ufficio tutto il giorno può mettervi in difficoltà. Cercate almeno di ritagliarvi la pausa pranzo fuori e di fare il pieno di luce naturale.

6) Fate attenzione all'alimentazione, assicurandovi che sia bilanciata e ricca di vitamine.

7) Fate attività fisica. Il movimento non deve essere un obbligo, ma un momento piacevole da dedicare a sé stessi per eliminare lo stress e mantenere il corpo elastico. Inoltre, le endorfine rilasciate dal copro dopo lo sforzo fisico migliorano l’umore.

8) Concedetevi un week-end fuori città, al mare o in montagna, nel massimo relax.







Pranzate all
Importante una sana alimentazione
Fare sport migliora l
Buono a sapersi

Se vi sentite eccessivamente sotto tono potete considerare l’assunzione di melatonina che regola il ciclo sonno-veglia e migliora l’umore. Prima però chiedete consiglio al vostro medico di fiducia.

Ti potrebbe piacere anche...