Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Pulizie di casa al rientro Pulizie

  1. Argomento FaccendeLavaggioPolvere
  2. Se alla partenza per le vacanze abbiamo lasciato la casa pulita e in ordine, al nostro rientro non saremo costretti a faticare, ma non potremo comunque esimerci da alcune faccende improrogabili. Vediamo quali.

  3. Condividi
Pulizie di casa al rientro

Prima cosa: le piante. Qualsiasi sia il metodo che abbiamo scelto per non abbandonarle durante la nostra assenza, sicuramente avranno bisogno di un occhio di riguardo.

Eliminiamo eventuali foglie gialle o secche, spolveriamo con un panno inumidito quelle verdi, nebulizziamole con dell’acqua e annaffiamole. Rimettiamo poi al loro posto originario quelle che avevamo spostato.

I balconi. Spazziamo il pavimento dei nostri balconi per eliminare polvere e foglie secche e poi laviamolo con acqua e un pochino ammoniaca.

Bagagli. Svuotiamoli separando la biancheria ancora pulita e quella da lavare. Con l’aiuto dell’aspirapolvere eliminiamo dalle valigie eventuali residui di sabbia, sia internamente sia esternamente.

Con un panno umido e ben strizzato puliamo l’esterno e poi lasciamoli a prendere aria per almeno un paio d’ore.

Dispensa e frigorifero. Controlliamo di non esserci dimenticati in frigorifero qualche alimento ormai andato a male e verifichiamo che nella dispensa non ci siano farfalline sospette. Nel caso, buttiamo eventuali confezioni di riso lasciate aperte, laviamo bene con acqua e aceto o un detergente delicato e asciughiamo.

Bagni. Nei bagni potremo dare solo una rapida passata ai sanitari per eliminare eventuale polvere accumulata.

Pavimenti. I pavimenti sono l’ultima parte di casa da pulire. Basterà una bella passata di aspirapolvere e una sciacquata con uno straccio inumidito in acqua e detergente apposito.

Al termine, potremo dare via libera al classico carico di lavatrici che attende tutti dopo l’estate.







Annaffiamo le piante
Diamo una passata ai bagni
Come ultima cosa puliamo i pavimenti
Buono a sapersi

Per prevenire le farfalline del cibo si può lasciare qualche foglia di alloro fresco in un angolino della dispensa o, in alternativa, utilizzare appositi foglietti anti camole in vendita nei supermercati.

Ti potrebbe piacere anche...