Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Cucinare insieme ai bambini

Giocare con i bambini

  1. Argomento EducazioneGiocoSviluppo
  2. I piccoli adorano essere coinvolti nelle attività dei "grandi" poiché ciò sviluppa e fa sperimentare abilità importanti. Ad esempio conoscere e usare il cibo in modo consapevole.

  3. Condividi
Cucinare insieme ai bambini

Coinvolgere i bambini fin da piccoli nelle attività culinarie è un'ottima idea perché possano imparare e mettere in pratica un'ampia gamma di competenze, oltre che conoscere la provenienza, il colore, il sapore e la consistenza dei cibi allo stato naturale. Una cosa che non potrà che esser loro utile.

Familiarizzare con il cibo è qualcosa che la puericultura suggerisce già dai 4-5 mesi: mettere davanti ai piccoli a tavola un piattino con carote o finocchi crudi, zucchine lesse, piccoli pezzetti di mela o di pera è un modo non solo per coinvolgerli nel momento in cui tutta la famiglia si raduna, ma anche per capire se sono pronti per lo svezzamento. E anche inventare delle attività da fare ai fornelli può essere un gioco molto divertente, soprattutto d'inverno, quando le occasioni per stare in casa sono più frequenti. Ecco qualche consiglio. Se per noi adulti cucinare può essere una delle tante incombenze quotidiane, per i bimbi è sempre e comunque un gioco. Armiamoci di pazienza, di grembiuli, di rotoli di cartapaglia e proviamo a proporre:

- Imburrare una fetta di pane
- Rompere un uovo sul bordo di una ciotolina
- Impastare (frolla, pasta in casa) a mano o con il mattarello
- Decorare torte o biscottini con colori o palline di zucchero
- Tagliare i biscotti con le formine o con un bicchiere di plastica
- Usare un colino (per spargere lo zucchero a velo ad esempio)
- Imburrare le teglie
- Schiacciare le banane o le patate lesse con la forchetta
- Mescolare un impasto o un'insalata
- Lavare e disporre le verdure (tagliate da noi!) per il pinzimonio





Familiarizzare con il cibo è molto educativo
Inventare delle attività da fare ai fornelli può essere un gioco molto divertente
Buono a sapersi

Più piccoli sono i bimbi e più breve dovrà essere l'attività ma, quando crescono, potranno svolgere mansioni sempre più complesse. Si appassioneranno al rispetto del cibo, alla sua conoscenza, all'autosufficienza e... a dare una mano alla mamma.

Ti potrebbe piacere anche...