Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Crocchette di patate: uno spuntino per ogni occasione Piatti unici

Uno sfizioso antipasto, semplice da preparare con un classico impasto di patate, magari arricchito con del prosciutto e del formaggio. Un finger food da confezionare nel cartoccio e mangiare passeggiando, tiepido e saporito. Una merenda sostanziosa da offrire ai ragazzini affamati al ritorno da scuola!

  1. Difficoltà: Media
  2. Tempo di preparazione: 2 h
  3. Ingredienti per: 4 persone
  4. Costo: Basso
  5. Tipologia: Ricette gustose
  6. 20 Valutazioni
  7. Condividi

Ingredienti

  • 1/2 Kg patate (non novelle)
  • 50 g di prosciutto cotto in una fetta spessa
  • 30 g di provola
  • 25 g di parmigiano grattugiato
  • 20 g di burro
  • 1 tuorlo d’uovo
  • noce moscata
  • sale e pepe
  • Per friggere
  • olio per friggere
  • 1 tuorlo d’uovo
  • farina 00
  • pangrattato
Aggiungi al memo spesa

Iniziamo a cucinare

Lessare le patate in acqua bollente, poi passarle allo schiacciapatate in una ciotola capiente.

 

Unire subito il burro a pezzetti, mescolare bene e lasciare intiepidire. Aggiungere a questo punto anche il parmigiano, il tuorlo d’uovo, una grattata di noce moscata, sale e pepe.

  

Amalgamare bene il tutto e infine aggiungere anche il prosciutto e la provola tagliata a dadini.

 

Creare una palla di impasto, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare per circa un’ora.

 

Dopo questo tempo modellare delle crocchette a forma allungata e passarle prima nella farina, poi nei tuorli d’uovo sbattuti e infine nel pangrattato.

 

Sono pronte per la frittura.

 

Friggere poche crocchette alla volta in una padella con olio abbondante e molto caldo, per due o tre minuti. Quindi scolarle e passarle su un foglio di carta da cucina per asciugarle.









Buono a sapersi

Per passare le patate è sempre meglio usare lo schiacciapatate perché “passa” la polpa mantenendone la consistenza, la morbidezza e la malleabilità. Non usare il passaverdura e, meno ancora, il mixer: il movimento rotatorio di questi strumenti renderà elastico e colloso il composto di patate.

Ti potrebbe piacere anche...
MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI
MEMO SPESA
Vuoi aggiungere questa ricetta ad un tuo menu?