Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Costruiamo una bacheca per conservare le conchiglie raccolte in spiaggia

Costruiamo una bacheca per conservare le conchiglie raccolte in spiaggia

È bello collezionare conchiglie e altri tesori raccolti durante le vacanze al mare. Per non chiuderli in un cassetto appena tornati a casa, costruiamo una bacheca in legno e mettiamoli in vista per ammirarli durante l’anno.

Alla ricerca delle conchiglie più belle

La ricerca delle conchiglie ha sempre affascinato tutti, grandi e piccoli. Meticolosa o grossolana che sia, ci fa immergere nella natura e nei suoi dettagli, ci aiuta a rilassare la mente e stimola il nostro spirito di osservazione.

 

Passano i giorni e intanto le nostre collezioni riempiono vasetti e secchielli di ogni tipo. Arrivato il momento della partenza, che fare? Non si discute nemmeno, i bei ricordi si portano a casa! E una volta a casa? Mettiamo a posto secchielli, palette, pinne e maschere. E di tutte queste conchiglie, sassolini e vetrini che fare?

 

Una bacheca: un simpatico oggetto decorativo dal sapore estivo

 

Non mettiamo via tutto in scatole chiuse lontane dagli occhi, creiamo un simpatico oggetto decorativo, un’idea originale per rivedere il mare anche a casa nostra.

 

Ecco una divertente teca di legno che oltre a fare ordine sarà un bell’oggetto da appendere al muro.

Occorrente

7 asticelle di legno lunghe circa 40 cm, una lima, chiodini e martello.

 

Preparazione

 

1. Unite ad angolo retto le estremità di due assicelle e fissatele con tre chiodini.

 

2. Aggiungete altre due assicelle, formando un quadrato.

 

3. Adesso inserite le ultime tre assicelle all’interno del quadrato per fare le mensole, lasciando tra l’una e l’altra uno spazio di 8–10 cm. Se è necessario, smussate le estremità con la lima.

 

4. Fissate tutte le assicelle con i chiodini. La bacheca è fatta! Se volete potete anche aggiungere altre piccole assicelle in verticale per fare più scomparti. Riempitela di conchiglie e appendetela al muro.

Buono a sapersi
Le conchiglie portano con sé sabbia e sale: pulitele con un panno umido e un vecchio spazzolino da denti. Togliendo il sale saranno anche più lucide e splenderanno nella vostra nuova bacheca.