Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
  • Carrefour dona 1,5 milioni per la ricostruzione del Polo Scolastico Giannone di Campo Santo di Modena
A un anno dal sisma che ha colpito l’Emilia Romagna, Carrefour destina i fondi raccolti alla ricostruzione del Polo Scolastico P. Giannone di Campo Santo di Modena

A un anno dal sisma che ha colpito l’Emilia Romagna,  il Gruppo Carrefour Italia è lieto di annunciare che i fondi raccolti con l’iniziativa “Insieme si può fare il doppio” contribuiranno alla ricostruzione del Polo Scolastico P. Giannone di Campo Santo di Modena, reso inagibile dal terremoto del 29 maggio 2012.

All’iniziativa, lanciata lo scorso giugno subito dopo il sisma, hanno partecipato i Clienti Carrefour che, con 300 punti della loro carta fedeltà SpesAmica, hanno potuto donare 5 euro. In pochi giorni è stato così possibile raccogliere € 736.865 che Carrefour ha poi raddoppiato, portando la donazione a  € 1.473.730.

I fondi raccolti sono stati subito versati sul conto corrente istituito dalla Regione Emilia Romagna e, successivamente, una Commissione Regionale li ha destinati alla ricostruzione del Polo Scolastico.

Il Polo Scolastico P. Giannone di Campo Santo di Modena è in fase di progettazione, ma già sono stati definiti alcuni elementi imprescindibili: dallo scheletro antisismico realizzato con materiali ecologici, agli ambienti abbastanza ampi da consentire anche agli studenti disabili di poter usufruire della scuola in sicurezza. L’obiettivo comune è quello di ricostruire nel pieno rispetto dell’ambiente puntando anche ad un maggior risparmio energetico.

Carrefour ringrazia e sostiene il Comune di Camposanto Modenese, che sta coordinando il percorso di ricostruzione collaborando direttamente con i docenti, i genitori e gli alunni stessi, perché il progetto finale sia veramente espressione delle esigenze di chi ne fruirà.

Il Gruppo Carrefour ringrazia inoltre i clienti che hanno aderito in massa, con picchi particolarmente significativi nelle stesse aree coinvolte dal terremoto. E’ infatti soprattutto merito loro se insieme si è potuto raggiungere questo importante risultato.

Domande o dubbi?
Responsabile comunicazione
Centralino Carrefour Italia
Tel. 02 48251
Leggi gli ultimi comunicati stampa
Carrefour inaugura a Milano il primo negozio di prossimità Express "Eat & Shop"
Ipermercato Carrefour di Nichelino: tecnologia, tradizione e qualità. Carrefour rivoluziona la customer experience delle famiglie torinesi.
Marchio Piemunto: Carrefour e Regione Piemonte presentano i prodotti che valorizzano i produttori piemontesi