Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

In campeggio con i bambini Puericultura

  1. Argomento AbitudiniBambiniVacanza
  2.  Il bello della vacanza è che è una vacanza per tutti. Ecco il vademecum per renderci la vita più comoda anche in viaggio, scritto dall'autrice di Fiammis Day.

  3. Condividi
In viaggio con i bambini

Spesso noi mamme ci troviamo a fare le valigie.
Per un weekend al mare, una settimana in montagna, un viaggio estivo. E la cosa che ci preoccupa di più (dopo vestitini e bavaglini) sono le attrezzature necessarie per affrontare al meglio il nostro viaggio con i bambini.

La prima attrezzatura da viaggio dalla quale non possiamo prescindere (almeno fino a quando i nostri bambini non compiono almeno i tre anni) è un confortevole e praticissimo lettino da campeggio. Ne esistono di tutti i tipi e con tutte le varianti, ma io ho sempre optato per quelli più stabili e dotati di riduttore interno e fasciatoio. Questi tipi di lettini da campeggio sono perfetti, infatti, sia per i più piccoli (anche prima del compimento dell’anno) fino ai circa tre anni (dipende, ovviamente, dalle dimensioni e dalle esigenze del bambino). I lettini da campeggio migliorano il viaggio, rendono confortevole il sonno dei nostri bambini e con un paio di mosse si aprono e si chiudono e si possono davvero posizione ovunque (anche in hotel o appartamenti che non li prevedono).
I lettini da campeggio sono resi ancora più confortevoli dai materassini da campeggio che si inseriscono nel lettino sopra a quello in dotazione per far sì che il bambino sia ancora più comodo e che riesca a sentirsi quasi come a casa. Il suo pupazzo preferito e la sua copertina ed il gioco è fatto.

Dopo il lettino da campeggio, non può mancare in viaggio il rialzo da viaggio che altro non è che un seggiolone portatile e praticissimo che si adatta ad ogni tipo di tavolo. Non si dovrà più chiedere ad ogni ristorante la disponibilità di un seggiolone e si potranno evitare scomodi e scivolosi cuscini. Il rialzo da viaggio sarà perfetto davvero in ogni situazione e con pochi gesti i bambini saranno sicuri e pronti per godersi la loro pappa.

Un ultimo accessorio da viaggio che merita una menzione è il cancellino portatile ed è davvero comodissimo e risolutivo in caso si abbia a che fare con case con scale o posti dove non vorremo far arrivare il nostro bambino Il cancelletto richiudibile occupa pochissimo spazio e, in caso, possiamo rinunciare alla borsa del tennis del marito.

La sicurezza dei bambini viene prima di tutto, giusto? Con questi pochi accorgimenti non rimane che godersi il viaggio con i bambini e cercare di riportare a casa un milione di ricordi e di sorrisi nel cuore.





Ti potrebbe piacere anche...