Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Gambe gonfie in gravidanza Gravidanza

  1. Argomento ArtiDisagioGonfiore
  2. Sono moltissime le quasi mamme che, soprattutto al terzo trimestre, provano gonfiori diffusi agli arti inferiori. Si tratta di edema: come alleviare il fastidio?

  3. Condividi
Gambe gonfie in gravidanza

L'edema si presenta quando un eccesso di fluidi si concentra nei tessuti. È normale sperimentare un certo gonfiore diffuso quando si aspetta, è dovuto ai naturali cambiamenti chimici e ormonali del nostro corpo. Inoltre la crescita dell'utero causa una pressione progressiva sulle vene pelviche e sulla vena cava (che alimenta proprio le gambe) che può causare un ristagno dei liquidi che si depositano alle estremità del corpo, tipicamente gambe e piedi, ma anche braccia e gambe.

Il fastidio si può acuire in prossimità del termine, soprattutto in estate o in caso di gravidanza gemellare, ma non è il caso di allarmarsi a meno che il disagio sia davvero insopportabile o si accompagni a forti mal di testa e forte aumento pressorio, per cui è consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Come fare in tutti gli altri casi? Ecco qualche consiglio:
• Tenere il più possibile le gambe in alto, anche in ufficio. Evitare assolutamente di accavallarle o di incrociarle per terra.
• Fare un po' di stretching anche mentre abbiamo le gambe distese, allungando i talloni, le caviglie, le dita e roteando i piedi.
• Il moto è sempre una buona regola: il nuoto o la camminata sono ottimi alleati.
Indossare abiti e calzature comode che non comprimano né costringano agli arti.
Bere molto sorprendentemente aiuta la diuresi e l'eliminazione dei depositi liquidi.
E teniamo sempre a mente che si tratta di una condizione passeggera.







Tenere il più possibile le gambe in alto
Fare un po
Bere molto aiuta la diuresi e l
Buono a sapersi

Anche l’alimentazione è importante: meglio preferire proteine magre (carni bianche, pesce, legumi), pochi carboidrati (meglio se integrali) e una gran quantità di frutta e verdura.

Ti potrebbe piacere anche...