Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Vita da spiaggia con il cane

Un cane per amico

  1. Argomento MareRegoleVacanza
  2. Non esiste una legge che regoli l'accesso degli animali alle spiagge ma sicuramente ci sono tanti buoni consigli da seguire per far trascorrere a Fido una vacanza coi fiocchi.

  3. Condividi
Vita da spiaggia con il cane

Il primo consiglio per evitare guai è adottare la normativa dei luoghi pubblici e quindi guinzaglio e museruola.

Tuttavia molte spiagge hanno regolamenti privati o adottano ordinanze comunali e quindi, di volta in volta, informiamoci e seguiamo le regole del posto.

La buona notizia è che in tutto il mondo - e fortunatamente anche in Italia - esistono sempre più spiagge dedicate ai nostri amici a quattro zampe.

Sono luoghi fantastici perché ci sono sempre altri cani con cui far giocare il nostro, giochi specifici e attrezzature per farli stare bene come cucce all'ombra o ciotole d'acqua sempre fresca.

Se però il nostro cane non fa amicizia facilmente, scegliamo una zona calma e riparata e cerchiamo noi di farlo giocare, magari nell'acqua ma con attenzione perché non è vero che tutti i cani sono dei nuotatori naturali.

Dobbiamo allora fare attenzione alle sue capacità natatorie e alle sue preferenze entrando in acqua con lui, almeno le prime volte.

Esistono anche alcuni cani, quelli dalla corporatura più robusta e tozza ad esempio, che - pur sapendo nuotare - preferiscono correre sulla battigia.

E se non ci sentiamo sicuri, esistono anche pratici giubbotti salvagente specifici per i cani, fondamentali anche nel caso in cui si faccia una gita in barca.

Un altro aspetto a cui fare attenzione è che il cane risponda subito al nostro eventuale richiamo: non è solo questione di ubbidienza, ma di sicurezza perché è facile che l'animale, coinvolto dal nuovo luogo da esplorare, dai bambini, da altri cani e da nuovi rinfrescanti giochi si distragga.

Procuriamoci poi dei giochi per intrattenerlo: il solito bastone o palla da lanciare e riportare sono sempre una garanzia, ma anche altri giocattoli - in robusta gomma ma galleggianti - garantiranno il divertimento nostro e loro.







É importante che abbia una zona per stare all
Giubbino di salvataggio per cani soprattutto se si va in barca
Portiamo con noi dei giochi per intrattenerlo
Buono a sapersi

Una volta a casa una bella doccia di acqua dolce è d’obbligo e laverà via dal pelo tutta la salsedine e la sabbia della giornata appena trascorsa.

Ti potrebbe piacere anche...