Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

La cura del pelo durante la muta

Un cane per amico

  1. Argomento MantoShampooSpazzola
  2. Perdere pelo è assolutamente normale, soprattutto in primavera. Ma se la situazione diventa sgradevole, per Fido o per noi, è necessaria qualche attenzione particolare.

  3. Condividi
La cura del pelo durante la muta

I cani cambiano il pelo due volte all'anno: primavera e autunno. Si tratta di un meccanismo straordinario che la natura ha messo a punto per permettere agli animali di sopportare meglio le calure estive, diradando il pelo, e prepararsi a dovere per il rigore invernale, infoltendolo. Tuttavia, per i nostri amici che vivono in appartamento, la temperatura generata dal riscaldamento e la presenza di luce artificiale, possono causare intensificazioni del fenomeno e disagi per il nostro beniamino e per noi. Che fare?

Controllo e attenzione sono la prima cosa: osserviamo se il nostro cane si gratta spesso o lascia in giro più pelo del solito e cerchiamo di dargli sollievo dall’irritazione cutanea spazzolandolo a lungo e usando magari una lozione calmante o un olio specifico (calendula ad esempio). Se il nostro cane ha il pelo lungo, forse sarà meglio farci aiutare da uno specialista in toelettatura. Spazzolare il cane è un momento molto importante perché fa sentire l'animale coccolato e andrebbe fatto durante tutto l'anno. I cani lo adorano!

Se però notiamo che la perdita di pelo va fuori controllo, non aspettiamo tempo e provvediamo velocemente a un bel bagnetto. Usando un prodotto con un pH specifico per la loro cute (che è diversa dalla nostra) e diluendolo in una bacinella di acqua, faremo un bello shampoo che, grazie a un nostro delicato massaggio, farà cadere il pelo in eccesso velocemente.







Controlliamo se il cane si gratta spesso
Spazzolare il cane fa sentire l
Aiutiamolo facendogli uno shampoo
Buono a sapersi

Anche al supermercato esistono ottimi prodotti per questo scopo ma, se preferiamo un rimedio del tutto naturale, possiamo diluire mezza bottiglia di aceto di mele in una catinella o nella vasca da bagno con dieci cm di acqua e passare sul pelo del nostro Fido un panno di daino inumidito.

Ti potrebbe piacere anche...