Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Gatti: trucchi contro il caldo Amore per i gatti

  1. Argomento AttenzioneBenessereCura
  2. I gatti patiscono le temperature elevate e vanno quindi protetti e controllati per assicurare loro comfort e idratazione anche nelle giornate più torride.

  3. Condividi
Gatti: trucchi contro il caldo

Con i primi caldi di solito i gatti si rintanano in casa non essendo di certo amanti né del solleone né delle temperature elevate. Tuttavia è proprio la stagione in cui prediligiamo l’outdoor: lasciamo porte e finestre aperte, riceviamo amici, lasciamo giocare i bambini all'aperto e quindi creiamo occasioni che potrebbero esporre il micio al calore che lui tanto detesta. Ecco i trucchi per farlo stare bene.

Acqua
Il micio deve sempre avere accesso ad acqua fresca e pulita per cui mettiamo la sua ciotolina in un luogo fresco e ombreggiato e cambiamola più volte al giorno, aggiungendo due o tre cubetti di ghiaccio. Se temiamo che non si idrati a sufficienza, possiamo ricorrere a piccole fontane per gatti: l'acqua in movimento è sempre una stuzzicante occasione di gioco.

Temperatura
Se abbiamo caldo noi, è molto probabile che ce l'abbia anche il micio. Se non possediamo l'aria condizionata, cerchiamo almeno di far circolare l'aria con pale o ventilatori e teniamo il gatto all'interno.

Protezione solare
Incredibile ma vero, anche i gatti si scottano: le punte delle orecchie e le zampette sono particolarmente sensibili. Osserviamole sempre per verificare che non ci siano eritemi o irritazioni e, nel caso, interveniamo subito con una pomata specifica.

Per i più senior
Se il micio ha una certa età, l'indicazione dei veterinari è di tenerli in casa con un adeguato circolo d'aria. Per questo sarà importante controllare porte, finestre e zanzariere perché è un attimo che, tentato da un uccellino sul prato, il gatto cerchi di uscire.

Cibo
Teniamo sempre le ciotoline di cibo all'ombra e a facciamo sì che i pasti vengano consumati entro 30 minuti. Il rischio di contaminazione (da insetti e batteri) o di deterioramento è molto alto!







Il micio deve sempre avere accesso ad acqua fresca e pulita
Se non possediamo l
Teniamo sempre il cibo all
Buono a sapersi

In questo periodo dedichiamo al nostro gatto particolari attenzioni: coccoliamolo, spazzoliamolo e osserviamolo in modo da poter intervenire prontamente e fornire le cure necessarie.

Ti potrebbe piacere anche...