Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Antiparassitari per il nostro animale

Salute

  1. Argomento IgienePrevenzioneProtezione
  2. La primavera si avvicina e con essa anche il pericolo parassiti. Vediamo come difendere i nostri amici a 4 zampe da fastidiose “invasioni”.

  3. Condividi
Antiparassitari per il nostro animale

I parassiti che possono infestare il nostro cane o il nostro gatto sono di diverse specie ed è fondamentale trattare i nostri animali in via preventiva, in particolare nel periodo che va dalla primavera fino alla fine dell’autunno, considerato che possono essere causa non solo di fastidiosi pruriti ma anche di problemi seri trasmissibili anche all’uomo.

Il primo passo per scongiurare un’aggressione parassita è tenere sempre pulito l’ambiente in cui vive il vostro animale: lavate la cuccia del cane e la cassetta della sabbia del gatto almeno una volta alla settimana, disinfettate il pavimento, passate di frequente l’aspirapolvere su tappeti e moquette ricordandovi di cambiare il sacco. Utilizzate un prodotto in spray ad hoc da vaporizzare sulla cuccia.

Gli antiparassitari in commercio sono diversi, dallo shampoo alla polvere, dal collare allo spray fino alle gocce, e non serve altro che scegliere la formula più adatta alle vostre esigenze.

Il collare o le gocce sono pratici da utilizzare, efficaci contro pulci, zecche e altri parassiti e in grado di inibire lo sviluppo delle uova. In genere hanno una durata variabile tra i 3 e i 6 mesi.

Le polveri, per quanto efficaci, non sono particolarmente funzionali in quanto vanno applicate sul corpo dell’animale e poi frizionate, col rischio di impolverare tutto e lasciare residui. La loro durata si aggira sui 2 mesi. Gli spray invece sono molto pratici, spesso però sono utili solo per contrastare le pulci e non altri parassiti, quindi controllate le indicazioni sulla confezione prima dell’acquisto.

Infine gli shampoo garantiscono la totale assenza di residui anche se la loro efficacia ha una durata breve, di solito circa un paio di settimane.





Rischio parassiti: dalla primavera fino alla fine dell
Il collare o le gocce sono pratici ed efficaci contro pulci, zecche e altri parassiti
Buono a sapersi

Se in casa avete sia cani sia gatti fate attenzione a scegliere degli antiparassitari che non siano tossici per l’una e per l’altra specie. In caso di dubbi informatevi presso il vostro veterinario di fiducia.

Ti potrebbe piacere anche...