Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

Alimentazione per prevenire il diabete del gatto Amore per i gatti

  1. Argomento BenessereDietaPrevenzione
  2. Un gatto su 400 ha il diabete e il dato è purtroppo in crescita. La buona notizia però è che, proprio come per noi, il diabete felino è prevenibile e curabile. Ecco come.

  3. Condividi
Alimentazione per prevenire il diabete del gatto

Il diabete mellito di tipo 2 è proprio la stessa malattia di noi umani. Non sono stati condotti molti studi sui gatti, ma le informazioni che si conoscono è che possa essere causato da una dieta troppo ricca di carboidrati e povera di proteine.

La malattia riduce la produzione di insulina da parte del pancreas causando l'incapacità di sintetizzare il glucosio, il cui eccesso viene espulso dai reni con frequenza urinaria. Come accorgersi se il micio ha il diabete? I primi segnali sono sete continua e pipi frequente. Anche l'aumento di peso può essere un indicatore. Ma, come per noi umani, meglio prevenire che curare e quindi ecco un paio di semplici suggerimenti da seguire come abitudine.

1) Il modo più efficace per prevenire il diabete nei gatti è utilizzare una dieta proteica (carne e pesce) con cibo in scatola di qualità, preferendolo a quello secco, e che somiglia molto di più a quella che sarebbe la sua alimentazione naturale: topi e uccellini. Inoltre il cibo in scatola contiene anche quantità di liquidi molto simili a quelle del cibo che troverebbe in natura.

I gatti sono decisamente carnivori e quindi è più corretto abituarli a un'alimentazione ricca di proteine piuttosto che di carboidrati, sostanze che abbondano nel cibo secco.

2) I gatti non sono animali da divano e per questo è bene che ogni giorno abbiano la possibilità di correre e saltare. Il movimento è un ottimo alleato contro l'insorgenza del diabete perché tiene la circolazione fluida e i livelli di zucchero sotto controllo.

Infine, è bene tenere d’occhio il nostro gatto e i suoi comportamenti, soprattutto se non è più giovanissimo, e al primo dubbio rivolgersi al veterinario di fiducia per i controlli del caso.





Il diabete: i primi segnali sono sete continua e pipi frequente
Il movimento è un ottimo alleato contro l
Buono a sapersi

In generale i gatti non amano i cibi dolci, che sono comunque e sempre assolutamente da evitare.

Ti potrebbe piacere anche...