Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter
Affligem Charlotte

Charlotte di zucca alla Affligem Triple

Charlotte di zucca, birra Affligem Triple e cioccolato con cialde alle nocciole e cannella

Ricetta di Maria Pia Bruscia 

Ingredienti

  • 250 g di panna fresca
  • 200 ml di Affligem Triple
  • 150 g di polpa di zucca
  • 100 g di cioccolato fondente al 70%
  • 2 albumi uova medie
  • 75 g di zucchero
  • 16 g di colla di pesce
  • 1 pizzico cannella in polvere
  • Per le cialde
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml di latte
  • q.b granella di nocciole
  • q.b cannella in polvere

PREPARAZIONE

Preparare le charlotte, il giorno prima di servirle: ammollare in acqua fredda 8 g di colla di pesce. Cuocere la zucca al vapore e frullarla; sciogliere la colla di pesce strizzata nella purea di zucca calda e amalgamarla bene. Farla raffreddare e incorporarvi prima 150 g di panna montata e poi gli albumi montati a neve ferma con lo zucchero e un pizzico di cannella. Versare in 6 stampi individuali da ramequin e far rassodare in frigo per 2 ore.

 

Ammollare per 5 minuti 8 g di colla di pesce in acqua fredda. Scaldare una piccola quantità di birra Affligem Triple prelevata dal totale e sciogliervi la colla di pesce strizzata. Togliere dal fuoco, aggiungere la restante birra, mescolare bene e farla intiepidire. Versarla sulla mousse di zucca ormai rassodata e rimettere in frigo per 2 ore a rassodare.

 

Spezzettare il cioccolato fondente, scioglierlo a bagnomaria e farlo intiepidire. Montare 100 g di panna fresca, incorporarvi delicatamente il cioccolato fuso intiepidito e distribuire la mousse negli stampi, sopra alla gelatina di birra. Rimettere in frigorifero e far rassodare per tutta la notte.

Preparare le cialde: preriscaldare il forno a 180 °C in modalità statica. Mescolare farina, zucchero e latte ottenendo una pastella. Foderare la placca del forno con carta forno e versare un cucchiaio di pastella sulla carta forno; allargarla delicatamente con il dorso del cucchiaio fino a formare un disco sottile. Proseguire fino a esaurimento della pastella, distanziando i dischi tra loro. Cospargerli con la granella di nocciole, spolverizzarli con poca cannella e metterli in forno per 5 minuti circa, fino a quando i bordi non cominciano a dorarsi. Staccarli delicatamente ma rapidamente con l’aiuto di una spatola e farli raffreddare. Si conservano in una scatola di latta per 15 giorni.

 

Sformare le charlotte immergendole per qualche istante in acqua bollente e servirle accompagnandole con le cialde.

Vota la ricetta

MEMO SPESA
DOVE VUOI CHE VENGANO INSERITI GLI INGREDIENTI