Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Accedi
Accedi
Cancellazione profilo
Cancellazione Carta PAYBACK
Iscriviti alla newsletter

É l'ora della merenda: cosa scelgo?

Alimentazione

  1. Seguire un'alimentazione varia ed equilibrata durante la crescita è importante. Per questo è utile prestare attenzione a quello che i bambini mangiano, non solo in occasione dei pasti principali, ma anche durante gli spuntini.

  2. Condividi

É bene scegliere una merenda adeguata perchè deve fornire l'energia necessaria al piccolo per arrivare a cena, senza però togliere l'appetito.


Ecco alcuni suggerimenti per vivere al meglio il momento della merenda:

  1. Lo spuntino pomeridiano dovrebbe essere un appuntamento fisso, possibilmente circa un paio di ore prima della cena, così da evitare che il bambino mangi altro fuori pasto e arrivi sufficientemente affamato all'ora del pasto;
  2. Sarebbe meglio evitare dosi troppo generose perchè potrebbero scoraggiare il bambino e ridurre il suo appetito per il pasto successivo;
  3. Forzare il bambino a mangiare qualcosa non serve a molto. Sicuramente, in questa fase, l'esempio della famiglia è particolarmente importante;
  4. Dedicare allo spuntino il giusto tempo per evitare che il bambino consumi l'alimento troppo in fretta. La merenda è un momento in cui rilassarsi!


Ma che caratteristiche dovrebbe avere la merenda?

La merenda, indipendentemente dall'età, dovrebbe rappresentare circa il 10% delle calorie giornaliere:

  • il latte e i latticini sono componenti ideali per la merenda perchè contengono calcio, per la formazione delle ossa e dei denti del bambino
  • tra i carboidrati è meglio privilegiare quelli complessi, derivanti dai cereali (pane, fette biscottate), piuttosto che gli zuccheri semplici
  • la merenda può rappresentare un'opportunità per offrire la frutta in un momento diverso della giornata.


In generale, è importante educare fin da piccoli i bambini a una corretta alimentazione, perchè le prime abitudini possono influenzare i loro comportamenti futuri. La varietà della dieta deve essere mantenuta anche nella scelta della merenda. Nessun alimento, infatti, da solo contiene tutti i nutrienti necessari e nelle giuste quantità.







Buono a sapersi

Le Merende al Latte Nestlè Mio sono buone e nutrienti e sono preparate con oltre l'80% di latte e sono ricche di: CALCIO e MAGNESIO minerali importanti per lo sviluppo delle ossa, ZINCO minerale necessario per la crescita.

*1 vasetto da 100 gr = 37% VNR (Valori nutritivi di riferimento per bambini raccomandati dalla CE) calcio, magnesio, zinco.

Ti potrebbe piacere anche...